O. Katsiardi-Hering: La presenza dei Greci a Trieste La Comunità e l’attività economica (1751-1830)


Tradotto per la prima volta in italiano grazie all’iniziativa della Comunità Greco-Orientale di Trieste, il lavoro di Olga Katsiardi-Hering è dedicato alla presenza greca nella città di Trieste nel periodo compreso fra il 1750 e il 1830 e si articola intorno a due assi principali: la presenza istituzionale, culturale e politica dei Greci di Trieste (I volume); la loro rilevante attività economica nella città, con vaste reti commerciali, marittime, assicurative nell’Europa centrale e sudorientale e nel Mediterraneo orientale (II volume). 
Il tema trattato si inquadra in un periodo cruciale per i rapporti fra Venezia, l’Impero asburgico e quello ottomano e per gli sconvolgimenti ideologici ed economici determinati dall’Illuminismo, dalla Rivoluzione francese e dai nuovi orientamenti europei. 
Lo studio si basa su una approfondita ricerca svolta nell’archivio della Comunità greca di Trieste e in numerosi altri archivi, fra i quali l’Archivio di Stato di Venezia, del Vaticano, di Parigi e di Vienna. Esso costituisce, inoltre, un contributo alla storia delle comunità greche della diaspora e del movimento migratorio, e anche alla storia delle reti imprenditoriali e delle identità